Restauro di un edificio razionalista, centro storico, Padova 2001-2003



Selezionato dalla Giuria del Premio Architettura Città di Oderzo XIII edizione

“Il piccolo edificio razionalista, nella corte interna di un palazzo antico nel centro di Padova, viene recuperato attraverso un rigoroso restauro che restituisce pienamente gli spazi interni, il rapporto con il giardino e valorizza la qualità delle finiture dei primi anni del novecento.”
Giuria presieduta dal Prof. Carlo Magnani

approfondimento

L’edificio oggetto di recupero sorge all’interno della corte di un antico palazzo del centro storico della città di Padova. Si tratta di un volume edilizio di modeste dimensioni che insieme ad altri piccoli volumi, sorti tra l’inizio e la metà del Novecento, come spazi di servizio, concorrono a definire una “singolare” corte interna. Il piccolo volume, un tempo destinato a “legnaia”, contiene tutti gli elementi tipologici, compositivi e formali dell’architettura razionalista. Due gli obiettivi d’intervento: il primo quello di recuperare l’identità storica e materica propria dell’edificio, il secondo di integrarlo alle opere necessarie alla nuova funzione senza creare dissonanze. Dato il grave stato di degrado non è stato possibile recuperare il solaio del piano primo né il pavimento del terrazzo. Particolare attenzione è stata rivolta al recupero della scala esterna di graniglia, alle pareti murarie costituite da mattoni pieni, al pavimento di “marmette” e ai parapetti e corrimano sia della scala sia del terrazzo.